domenica 1 maggio 2011

Assignment 4: Social Bookmarking!

Ciao a tutti! Allora, sfortunatamente per voi (ma più per me) sono di nuovo stato costretto con l’inganno a fare un altro assignment. Già, che palle. Di che si tratta stavolta? Ah, aspettate che chiedo al mio assistente (magari l’avessi, almeno lui avrebbe i soldi per pagare qualcun altro per fare questo lavoro). Comunque oggi parleremo dei Bookmark! Uhm? Come devo anche spiegare cosa sono?! Maledetto bastardo, AAARGHH. D’accordo d’accordo. Un bookmark è una specie di segnalibro su cui poter annotare una pagina web che ci interessa, permettendo quindi di averla sempre a portata di mano e di condividerla, se vogliamo, con altri. Poniamo ad es. che siate fan di cartoni animati (che originalità! che estro!) e che il vostro preferito sia Gintama! Come fare per vedere tutte le puntate in italiano della 1° e 2° serie? Presto detto, c’è un sito bellissimo che le ha tutte: http://direttastreaming.forumcommunity.net/?t=37295774. E se un giorno che siete fuori non vi ricordate il sito e non avete il vostro computer? Come fate a ritrovarlo? Ecco che con i bookmark, potrete salvare l'indirizzo su un sito web e averlo a disposizione su qualunque pc! Bene, adesso che avete imparato un sacco di cose è anche l’ora di metterle un po’ in pratica, quindi al lavoro! Andate su Gooooooogle e cercate “Delicious” (non aggiungete altro, sennò è probabile che vi si pianti un bel porno davanti e la mia spiegazione finirebbe quì) e cliccate sul primo risultato. La pagina a cui accederete dovrebbe somigliare a questa:
Ora, se non siete ancora iscritti, cliccate su “Join Now” che vi ho garbatamente indicato in figura. Verrete reindirizzati a questa pagina:

Per tutti quelli che posseggono un account Goooogle sarà conveniente cliccare sull’opzione che ho sottolineato, e fare l’accesso col vostro account. Non appena lo avrete fatto la procedura d’iscrizione sarà completa e verrete rimandati alla pagina iniziale di Delicious.
Questa è la home: se avrete fatto tutto correttamente noterete in alto a destra una scritta (marcata in giallo) in cui dovrebbe apparire Hi e il nome con cui vi siete registrati (*). E l’altra scritta evidenziata in rosso? Ottima domanda Sherlock: quello è il bottone che devipigiare se vuoi inserire i tuoi bookmarks.
Bene, una volta arrivati in questa pagina ci sono varie opzioni. Se desiderate che il computer vi propini 34535345 pagine su cosa siano i bookmark e su come fare a segnarli cliccate la prima delle tre icone (pillola rossa). Se volete importare dei bookmark precedentemente salvati su un altro browser tipo Mozilla, Explorer, Chrome etc.. cliccate sul terzo bottone (pillola gialla). Se invece siete gente normale, che non ha hakerato l’intero database della CIA e non ha vissuto creando finti conti in Svizzera cliccate sul secondo bottone (pillola verde).
La pillola verde vi precipiterà nella tana del bianconiglio: non preoccupatevi, non siete diventati né Neo né tantomeno Alice, quindi smettetela di guardarvi allo specchio e rimettetevi al lavoro. Vedete quel simpatico riquadro cerchiato in rosso recante la scritta URL? Bene, lì è dove dovete mettere l’indirizzo web della pagina che desiderate salvare: riportatelo e passate all’ultimo livello (attenti qui c’è il boss!). Se avete seguito tutte le procedure correttamente senza che vi sia cresciuto un capezzolo in fronte allora dovreste vedere una cosa del genere:
Il titolo vi permetterà di ricordare (e quindi di ritrovare) più facilmente ciò che avete salvato e volete rivedere.
L’URL vi rimanda direttamente al sito.
I tags sono le parole chiave di ricerca.
Le note vi permettono di aggiungere una descrizione, magari come promemoria o come avviso ad altri utenti che vogliono visitare quel sito.
Fate “Save” e il gioco è fatto!
(*) Per sbaglio non ho messo il mio nome è perciò il mio account è 042abeb89cb89bc63ca0273c4b8a6032, HAHAHAHA

Alla prossima!

バイバイ!

“LA DEBOLEZZA E’ L’ESSENZA DEGLI UOMINI, FA PARTE DELLA LORO NATURA. IO INTENDO USARE IL POTERE DELL’IPNOTISMO..PER DISTRUGGERE CIO’ CHE PROVOCA TUTTO QUESTO!” (Ren Hiyama)

Hello! Hello! Oggi sono solo 46597869789 gradi Kelvin, e quindi mi sono detto, perché non scrivere un bel post prima di sublimare nell’aria? Eh già, che splendida idea! Mi immagino quante persone saranno in casa con questo sole super splendente! E vabbè.. Per voi, cammelli dalla grande gobba, ho una sorpresa veramente rinfrescante: oggi parliamo di un manga very, very great, LOST + BRAIN! Questo fumetto, date le notevoli somiglianze (a detta dei più) con Death Note, ha riscosso solo giudizi o estremamente positivi (la minoranza) o estremamente negativi (la maggioranza): personalmente ritengo che sia un bel manga e che offra notevoli spunti di riflessione, anche molto diversi da DN! Siccome non vedo l’ora di conoscere la vostra opinione, eccovi servita la trama!
Durante il primo anno di liceo, lo studente Hiyama Ren è stufo dell'attuale società noiosa ed insensata. Alla ricerca di un modo radicale per poter creare una sua utopia perfetta senza i rifiuti della società, viene a sapere da Takagi Yuka, una sua compagna di classe, dell'esistenza di una ipnosi con cui controllare le persone. Il maggior rappresentante in questo campo è Kuonji Itsuki, famoso giapponese conosciuto in tutta la nazione e zio di Takagi Yuka, il quale riesce a convincere Ren attraverso una pratica d'ipnosi, della veridicità delle sue azioni. Cavia dell'esperimento è un compagno di classe di Ren, molto timido e schiavo dei ragazzi più grandi, ma che proprio grazie a questo controllo ipnotico fa delle azioni che normalmente non avrebbe mai il coraggio di fare, come imitare dei famosi cantanti rock. Visto ciò, Ren capisce che attraverso l'ipnosi può conquistare il controllo di tutti i rifiuti della società e, un anno dopo, trasformatosi in un ragazzo gentile ed educato del secondo anno di liceo, inizia il suo piano di controllo della nazione.

Cari senpai torno al mio bushidō. Scrivete numerosi!

バイバイ!