domenica 24 aprile 2011

RESISTI POTENTE GIAPPONE!

Scommetto che nessuno di voi aveva intuito che il Giappone fosse la mia passione eh? Cosa?! L’avevate intuito? Allora siete proprio bravi! Sfortunatamente però, vista l’attuale condizione che affligge il popolo giapponese non posso esimermi dall’intervenire sul discorso “nucleare”. Tanto per mettere subito in chiaro le cose ritengo che l’energia nucleare sia veramente pericolosa ed il suo utilizzo sia oltremodo sbagliato. Ci sono tante ragioni per cui il nucleare non dovrebbe più essere in uso, e tra queste sicuramente il fatto che non è un tipo di energia rinnovabile (l’Uranio dovrebbe esaurirsi nel giro di 80 anni, presumendo che la domanda resti invariata, cosa impossibile se il nucleare verrà considerato l'unica forma di energia utilizzabile), che richiede delle misure di sicurezza che vanno ben oltre tutte le possibili previsioni (lampanti mi sembrano i casi di Chernobyl e Fukushima), che lo smaltimento delle scorie è impossibile (introdurre del materiale sottoterra in dei compartimenti stagni non è comunque sicuro perché, al minimo cedimento del terreno, potrebbero rompersi e far fuoriuscire le scorie), e che in caso di disastro le conseguenze si riscontrano sui beni primari per chissà quanti anni (mi riferisco nello specifico all’avvelenamento del cibo e dell’acqua, essenziali alla vita). Mi rivolgo a quelli come me, che sono studenti di Medicina e sanno, o ben presto sapranno, quanto gravi possano essere malattie tumorali causate da radiazioni, quelli come me che sono appassionati della cultura giapponese e non avrebbero mai voluto vedere un disastro simile, ma soprattutto quelli come me, che hanno un cervello ed una sensibilità tali da comprendere quanto dannoso e pericoloso possa essere il nucleare e quanto dobbiamo simpatizzare con quelle persone che hanno perso tutto a causa di questo, anche la loro vita.
Resisti potente Giappone è più di appello informativo, è una possibilità per tutti di scegliere come vivere il proprio futuro, perché, detto fra noi, credo che possiamo inventarci di meglio di questo. E voi, non credete? Nelle cose bisogna sempre valutare i pro e i contro, ciò che vale davvero e ciò che non.

Per finire, ecco a voi una piccola lezione online sul nucleare. Scegliete con saggezza capito?


GREAT!

バイバイ!

Nessun commento:

Posta un commento